Il nostro progetto e-Twinning all’epoca del coronavirus: “Desde casa le pongo freno”

Siamo lieti di mostrarvi il logo del progetto e-Twinning “Desde casa le pongo freno” che ha accompagnato il nostro istituto durante tutta l’emergenza legata alla diffusione del covid-19, a partire da marzo, fin da subito.

Cliccate QUI invece per visionare un video che sintetizza le attività svolte durante la realizzazione del progetto

{“source_sid”:”8A94E36A-6AAD-4483-85CE-EC126A142634_1586716951500″,”subsource”:”done_button”,”uid”:”8A94E36A-6AAD-4483-85CE-EC126A142634_1586716951489″,”source”:”editor”,”origin”:”gallery”}

 

I nostri ragazzi a classi aperte per l’indirizzo Linguistico (sez.C) e Economico – sociale (sez. A) hanno collaborato con scuole francesi, spagnole, turche, polacche e tedesche, in lingua prevalentemente spagnola, per realizzare coinvolgenti attività di resistenza solidale alla crisi sanitaria vissuta.

Il progetto grazie alle potenzialità di e-twinnning ha rappresentato, in un momento così delicato per noi, per i nostri alunni e per le famiglie, non solo una strategia funzionale di didattica virtuale ma una vera e propria opportunità di condivisione, di solidarietà tra ragazzi di paesi diversi, felici di lavorare INSIEME.

Le dense sezioni della piattaforma twinspace si sono arricchite non solo di contenuti di valore didattico ma soprattutto delle passioni, delle opinioni, delle sensazioni e emozioni dei nostri alunni, che hanno lavorato INSIEME, restando distanti, durante le fasi della quarantena, ma spiritualmente sempre vicini, per approfondire tantissime tematiche legate al coronavirus.

In un prima parte, gli studenti hanno trattato in maniera scientifica il virus e la sua diffusione, ponendo attenzione soprattutto sui risvolti sociali nei vari Paesi coinvolti. Sono state coinvolte direttamente le famiglie e hanno dato la loro testimonianza anche alcune attività commerciali o imprese del territorio

Nella seconda fase, più creativa, attraverso i forum e i dibattiti, i ragazzi hanno condiviso letture, gusti musicali, arte, ricette di cucina, consigli per una vita sana anche stando in casa, producendo materiali, video, pagine di loro interesse.

Il progetto a poco a poco è cresciuto, unendo sempre più alunni e professori in una sfida contro un nemico invisibile vinta a scuola a distanza, virtualmente INSIEME.