eTwinning

 Corre Miguel, corre por la libertad

Il progetto europeo  multi e interdisciplinare, inserito anche nel percorso di Ed. civica nell’ambito della lotta per i Diritti umani, è giunto al termine.

Dopo 8 mesi di ricerche, rielaborazioni, attività di scrittura a più mani, attività didattiche, creazione di giochi online sul tema, incontri in Meet  per condividere il lavoro con gli istituti spagnoli soci, interviste a testimoni del dramma dei desaparecidos, abbiamo finalmente il prodotto finale: il Diario interattivo di Miguel. Annesso a quest’ultimo  un  telegiornale che ci aggiorna sul ruolo delle  sparizioni forzate ,  mezzo di repressione del dissenso anche in maniera preventiva, in alcuni contesti  contemporanei di conflitto come Ucraina,   territori in cui vigono regimi dispotici come  Russia e Irak, dove la causa non è più la guerriglia( Farc) ma le stesse forze di Polizia come successo in Colombia appena un anno fa  e per finire, ma la lista potrebbe allungarsi ancora,  dove lo Stato si nasconde dietro i carteles, come il Messico.

Questo il link:

https://view.genial.ly/6268dfd44b52b000113d79fa/presentation-el-diario-de-miguel

 

E ricordate: è interattivo, cliccate sui simboli presenti nelle pagine per  approfondire.

 

 

 

 

 

 

Notizie da Etwinning

Corre Miguel , corre hacia la libertad

Il 26 Gennaio, si è svolto un incontro in videoconferenza tra doistituti di Salamanca e Cadiz e il nostro dove il gruppo misto d’Este 2 CL /Columela ha passato il testimone al gruppo d’Este VCL/ Salamanca raccontando i risultati delle loro ricerche su Miguel Sanchez.

Mentre venivano condivisi in visione i prodotti realizzati, alcuni studenti hanno avuto la possibilità di raccontare in spagnolo l’amore per la poesia, la passione per lo sport e la corsa ma anche e soprattutto,  il desiderio di libertà e democrazia del nostro protagonista  vissuto in una Argentina straziata dalla dittatura di Videla.

Prima di  concludere, si è parlato della Corsa di Miguel, organizzata per la prima volta in Italia e poi  diffusa in Argentina e in altri Paesi per ricordare ( termine da non usare solo il 27 gennaio…) non solo Miguel ma tutti coloro che sono state vittime della più atroce,  forse, forma di repressione di Stato.

Ora toccherà ai nostri studenti e ai soci di Salamanca, approfondire in  ambito storico, sociale, artistico, musicale e letterario questo terribile “fenomeno” non solo Argentino ma presente in numerose forme di dittatura.

MANOS A LA OBRA CHICOS PARA NO OLVIDAR

 

 

Ecco i Progetti ETwinning per l’a.s. 2021/2022

 

  • Diritto all’Identità e lotta per i Diritti civili saranno i protagonisti del percorso/ progetto CorreMiguel, corre hacia la libertad dove Miguel, atleta e poeta argentino desaparecido durante la dittatura di Videla, diventa simbolo di tutti coloro che sono stati perseguitati  per aver esercitato un diritto irrinunciabile: la libertà  di opinione. Le classi coinvolte: 2 CL e 5 CL con le Prof.sse D’ Angeli( Scienze motorie ) e Lupo( Spagnolo)  e istituti di Cádiz e Salamanca.
  • In ¿Me pasas tu play-list ? La música con i suoi generi e i testi delle canzoni come strumenti per sviluppare la creatività, la collaborazione, la coscienza civile.

Il sessismo, l’ecología, l’immigrazione, la solitudine dell’uomo, la guerra, saranno tra i temi trattati in molteplici attività collaborative che si realizzeranno tra gli studenti di 4 C Linguistico e istituti di Barcellona e Murcia. La lingua veicolare sarà lo spagnolo che diventerà una possibilità per approfondire la cultura dei paesi di tale idioma e  che sarà utilizzato”  in situazione” con lo scopo ulteriore di usare e migliorare  la sintassi, il lessico e ripassare la morfologia.

E ora si festeggia!

Certificato di Qualità Nazionale ed Europeo al progetto Colores de Hispanidad realizzato dalla 3 C Linguistico attuale con studenti portoghesi e spagnoli.

La motivazione : interessante progetto europeo nato con lo scopo di promuovere l’apprendimento della lingua spagnola in un contesto dinamico e collaborativo, sviluppando,  all’interno del currículo delle discipline coinvolte,    al contempo valori di tolleranza, cooperazione e rispetto. Ottimo il grado di

coinvolgimento degli studenti coinvolti nel progetto.

 

PROGETTI ETWINNING 2020/2021

 

Quest’anno la 2 c linguistico ha realizzato due percorsi di scambio virtuale sulla piattaforma Twinspace

Colores de hispanidad ( Prof. Lupo)

Together through sport ( Prof. D’Angeli)

Vuoi saperne di più? 

https://view.genial.ly/60c3279db9f7280dd4c424b2/video-presentation-colores-de-hispanidad

e ricorda di cliccare sulle immagini interattive ( titoli)

NUOVI CERTIFCATI e-Twinning

erasmus

I NOSTRI PROGETTI  eTWINNING…clicca sui link

  • “Giovani Sportivi Europei” a cura della prof.ssa Claudia  D’AngeliIl progetto è stato sviluppato mettendo a confronto la quotidianità degli adolescenti italiani, slovacchi ed ungheresi in ambito sportivo
    I ragazzi hanno dato testimonianza delle attività sportive da loro praticate attraverso video, fotografie, brevi racconti

 

Vimeo – La curiosità dei giovani sportivi europei … CLICCA!

 

  • Con eTwinning se entiende la gente 

    ( De paseo por España con Boccaccio y Don Juan Manuel) 1 CL, Prof. Caride Maria Luisa ( España), Margherita Crielesi e Angela Lupo ( Italia)

Glogster – Con eTwinning se Entiende La Gente     CLICCA!

WordPress – Con eTwinning se Entiende la Gente…  CLICCA!

 

  • El deporte para que seas y te comportes 

2 CL , Gemellaggio.  Prof. Claudia D’Angeli, Prof. Diana Gascón Gonzalo, Prof. Angela Lupo, Prof.Monica Martínez ( España). Si ringrazia Prof.ssa Lauri
 Padlet – El deporte para que seas y te comportes   Breve descrizione progetto  CLICCA!

WordPress – El Respeto     CLICCA!

Soci aggregati nel seguente progetto
  • Confieso no puedo vivir sin ti

(progetto di  riflessione e laboratorio di scrittura in compagnia del testo “ Como dar la cuerda a un reloj “di Cortázar,   sulle dipendenze) 4 cl , Prof.Angela Lupo e Prof. Diana Gascón Gonzalo

 Vimeo – No puedo vivir sin ti   CLICCA!

eTwinning è la più grande community europea di insegnanti attivi nei gemellaggi elettronici tra scuole.

Nata nel 2005 su iniziativa della Commissione Europea e attualmente tra le azioni del Programma Erasmus+ 2014-2020, eTwinning si realizza attraverso una piattaforma informatica che coinvolge i docenti facendoli conoscere e collaborare in modo semplice, veloce e sicuro, sfruttando le potenzialità delle nuove Tecnologie dell’Informazione e della Comunicazione (TIC) per favorire un’apertura alla dimensione comunitaria dell’istruzione e la creazione di un sentimento di cittadinanza europea condiviso nelle nuove generazioni.

L’azione è il tramite per aprirsi ad una nuova didattica basata sullo scambio e la collaborazione in un contesto multiculturale con numerose opportunità di formazione e un sistema di premi e riconoscimenti di livello internazionale.

A livello europeo sono iscritti a eTwinning oltre 400.000 insegnanti, di cui più di 40.000 solo in Italia.

Certificati Europei – a.s. 2017/2018

Con eTwinning se entiende la gente

Un progetto che ha permesso ai ragazzi di viaggiare attraverso la cultura spagnola e italiana con Boccaccio e Don Juan Manuel. I due si incontrano in Spagna dove Don Juan Manuel guiderà Boccaccio alla scoperta del patrimonio culturale di Italia e Spagna ( cucina, feste, tradizioni, geografia, letteratura). Il percorso porterà i due a conoscersi e riconoscersi nel genere letterario della novella, anche se più legata alla tradizione quella spagnola e più moderna e audace l’italiana.

Classe coinvolta: 2 Cl. Bravi!

Certificati alle professoresse Lupo e Crielesi e ai  soci spagnoli.

Lo confieso: no puedo vivir sin ti

Partendo da un testo del grande Cortazar, i ragazzi hanno riflettuto sull’uso compulsivo di alcuni oggetti diventati ormai imprescindibili nella loro vita di adolescenti, arrivando a valutare le conseguenze delle dipendenze di ogni genere.

El deporte para que seas y te comportes

Lo sport e le scienze motorie come possibilità di diffusione di  valori fondamentali in una produttiva e pacifica  convivenza. Attività dimostrative e manifesti di propaganda a favore del vivere civile partendo dalle norme presenti nello sport.

Classe: 3 Cl

Certificati alle professoresse D’Angeli, Lupo, Gascon e alla socia spagnola.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Giovani sportivi europei

Scoprirsi sportivi nella quotidianità del tempo libero, al di fuori di palestre o campi sportivi, condividendo esperienze con altri ragazzi d’Europa , ha aumentato l’autostima e la capacità di riconoscere il giusto valore alle attività fisica-motorie praticate dai nostri ragazzi.

MENZIONE SPECIALE per il 2018

News

Pagina successiva »