Documento di VALUTAZIONE DAD (Didattica a distanza)

Indicazioni per una GRIGLIA DI VALUTAZIONE FORMATIVA

delle ATTIVITÀ  DI DIDATTICA A DISTANZA

Il delicato momento che stiamo vivendo ci ha costretto in modo repentino a ripensare in fretta la didattica, ponendoci la sfida di una necessaria rivoluzione digitale che possa essere funzionale all’apprendimento dei nostri alunni. In questo processo, un posto importante è rivestito dalla valutazione, su cui il dibattito anche nella didattica tradizionale è molto vivace e in continua trasformazione.

Prima di tutto, appare chiaro che i nostri alunni sono chiamati a interagire attraverso nuovi canali di comunicazione e di edizione di contenuti (scritti e orali) che mettono in campo abilità inedite e che nascondono maggiori insidie e/o minori modalità di controllo da parte dell’insegnante. Se consideriamo, poi, il particolare stato emotivo con cui i nostri studenti stanno affrontando questi giorni di “scuola, non a scuola”, risulterà ancora più evidente come sia necessario, in tale rinnovata relazione docente-discente, considerare le cosiddette soft skill dei nostri alunni, quelle abilità e competenze che non si basano esclusivamente sul possesso di contenuti specifici (hard skill) ma che emergono dalla valutazione formativa di tutto il processo di apprendimento in maniera più ampia. Le indicazioni che seguono suggeriscono di riflettere sulle soft skill messe in campo dai nostri alunni senza trascurare, ma, anzi, valorizzando le hard skill delle specifiche discipline.

GRIGLIE DI VALUTAZIONE