Resoconto situazione plesso via Tiburto al 14 gennaio 2020

  • In data 9 gennaio c’è stato un 1° intervento della Città Metropolitana nel plesso di via Tiburto, grazie al quale è stato risolto il malfunzionamento delle tubature intasate con ripristino immediato delle attività scolastiche il giorno 10 gennaio;
  • In data 13 gennaio, in tarda mattinata, sono emersi nuovi problemi di minore entità relativi alle tubature del 3° piano, tempestivamente segnalati dalla Dirigenza alla Città Metropolitana e risolti con l’intervento dei tecnici il giorno 14 gennaio alle ore 7.30.

Gli studenti, in un primo momento, hanno manifestato le loro preoccupazioni in modo non adeguato e senza intraprendere la via del dialogo con la Dirigente, disponibile all’ascolto tutte le volte che si è reso necessario.

Ma, dopo un incontro con la Dirigenza, i rappresentanti degli studenti hanno compreso la superficialità delle loro azioni e ritengono ora doveroso scrivere quanto segue:

“I sottoscritti Cavallari Alessandro, Valente Eleonora, Bramonti Tiziano e Biagioni Martina, in qualità di rappresentanti degli studenti, porgono le loro più sentite scuse alla Dirigente scolastica, al personale docente e ATA e a tutte le famiglie per aver assunto un comportamento poco coscienzioso ed ingiustificabile, senza prima aver avuto un confronto diplomatico con la Dirigente, la quale, nonostante l’accaduto, non ha preso alcun provvedimento disciplinare.” 

Cavallari Alessandro, Valente Eleonora, Bramonti Tiziano e Biagioni Martina